Rimedi casalinghi per il raffreddore...

... e tutti i malanni di stagione.

Ok, é definitivo ho l'influenza, quindi sospendo la mia sfida di benessere alla ricerca di un altro tipo di benessere. Qui vi elenco un po' di rimedi casalinghi che ho il piacere di sperimentare giornalmente e che sinceramente alleviano le mie giornate, fosse soltanto per il profumo intenso dell'eucalipto, o i sapori intensi dello zenzero e degli agrumi!

Ecco per voi il mio prontuario di per affrontare l'inverno e tutti i suoi malanni! E mi raccomando, anche se non siete ammalata, prendete qualcuna di queste precauzioni, certo non vi faran male, anzi, forse riuscirete a trasformare la vostra casetta in un mini centro benessere! ;)

Bere molto


Una buona dose di liquidi durante il raffreddore aiuta a mantenere la gola idratata e "morbida". Oltre a bere acqua, almeno 8/10 bicchieri al giorno, fa bene bere spremute d'arancia, succhi di frutta, tisane e brodo di pollo. In ogni caso stiamo alla larga da bibite come coca cola, o gasate, caffé e simili, che possono causare disidratazione.
Idratando correttamente il corpo lo aiuteremo ad espellere meglio le tossine e ad avere la "forza" di combattere il virus e di farci star meglio.

Riposare e stare al caldo

Quando si prende il raffreddore o l'influenza il primo step per star meglio é stare a riposo e mettere abiti caldi, questo aiuterá il nostro sistema immunitario a combattere i sintomi.

Suffumigi

Respirare il vapore acqueo da una pentola, magari con l'aggiunta di bicarbonato, oli essenziali (magari all'eucalipto), aceto di mele, o anche semplicemente del rosmarino o della salvia, può aiutare molto a combattere la congestione e il raffreddore. Il consiglio é di respirare profondamente (anche solo con la bocca) tenendo un asciugamano sulle spalle e che copra anche la testa. Attenzione, quando l'acqua ha smesso di fare vapore, potete andare a letto, ma tenete l'asciugamano in testa, in modo da non rischiare di prendere freddo!

Versione alternativa dei suffumigi

In alternativa, potete prendere due pentole di acqua bollente, e metterle sotto due sedie, sedervi su una di queste e coprirvi completamente con un asciugamano grande e delle coperte, in modo di fare quasi una mini tenda o, comunque, di non far entrare aria esterna. In questo modo tutto il corpo ne gioverá.

O ancora, potreste mettervi nel bagno piú piccolo di casa, chiudere porta -mettendo addirittura un asciugamano arrotolato nello spiffero inferiore in modo che non entri aria fredda- e finestra e far correre l'acqua calda della doccia e del lavandino, in modo da fare una camera di vapore, tipo un bagno turco, e star lì un po'. Questo dovrebbe aiutare a respirare meglio.

Umidificatore

Lo facevano le mamme quando eravamo piccoli, a me, infatti, l'ha regalato mamma un Natale di qualche anno fa! Altro rimedio per cercare di smuovere il raffreddore o la sinusite e far respirare meglio durante la notte, momento più difficile, in quanto da distesi é più difficile respirare é quello di avere un umidificatore vicino al letto. Chi non avesse il macchinario, e stesse giá male, potrebbe mettere semplicemente una pentola di acqua bollente vicino al letto, in modo che rilasci il vapore durante la notte.

Gargarismi con acqua salata

Ok, lo so è terribile solo a pensarci e fare i gargarismi per me è una cosa difficilissima, ma è un modo per disinfettare o "pulire" la gola, si può ripetere anche 4 o 5 volte al giorno, per avere un po' di sollievo.

Mangiare cibo ricco di vitamina C

Sappiamo tutti che la vitamina C aiuta a prevenire il raffreddore e a combattere i sintomi, ma piuttosto che prendere delle medicine a base di vitamina C o di prenderlo come vitamina sintetica, si può provare ad inserirla nella nostra dieta. Faccio il comune esempio della spremuta d'arancia, ma la vitamina C é contenuta anche nel limone, nell'ananas, nei kiwi, nell'uva, asparagi, nelle zucchine, nei lamponi e negli spinaci.

Tisana allo Zenzero

Uno dei modi per curare il raffreddore, é una bevanda a base di zenzero, come mi consiglia una cara amica italo-indonesiana (è buonissimaaaaaa!!!).
In Indonesia bevono una tisana a base di zenzero fresco fatto bollire per 10/15 minuti in acqua (2,5cm di zenzero a fette in ogni tazza di acqua) al quale poi si aggiunge a piacere limone spremuto e miele. Questa tisana da sollievo alla pesantezza della testa, e schiarisce la gola e contemporaneamente scalda. Per un miglior effetto bere due volte al giorno.

Brodo di pollo

Il brodo di pollo é un antica ricetta antinfiammatoria, e antinfluenzale. Usato dalla notte dei tempi da mamme e nonne come cura al l'influenza e al raffreddore, ha avuto riconoscimenti scientifici nella cura di molti sintomi influenzali.

Yogurt

Le medicine e gli antibiotici ci fanno abbassare le difese immunitarie, per aiutare il nostro organismo a combattere il nostro malessere consiglio di prendere dello yogurt, magari probiotico, quindi con l'aggiunta di fermenti lattici, che aiutano ad alzare le difese immunitarie, con un bel cucchiaio di miele!

Questi sono i miei rimedi "dello stregone", naturalmente se state male, dovete andare dal medico, ma questi sono dei consigli che possono aiutarci a star meglio in generale, e a combattere l'influenza.

You Might Also Like

0 commenti