Come coltivare i giacinti

Oggi gita al garden. Nonna mi ha regalato due vasi per la coltivazione forzata dei giacinti, quelli che si fanno crescere in casa e poi sbocciano per Natale! Ormai sono un po' di anni che ho questi vasi e non ho mai saputo quando comprare i bulbi... Ora col mio libro di economia domestica vintage sono preparatissima! Da fine ottobre ai primi di novembre perché sboccino, tenendoli in casa a Natale, e se li pianti in terra, li pianti tra settembre e dicembre e sbocciano a primavera!
Quindi ragazze appassionate di bulbi questo è il vostro momento! Andate al vostro garden di fiducia! Questo è il momento per piantare i fiori che vi rallegreranno a primavera! Basta piantarli, poi fan tutto loro!!!

Bulbi in acqua: riempi d'acqua il vaso apposito o un bicchiere, e fai un telaio, come nella foto qui sopra con dei rami, su cui il bulbo possa posare. L'acqua deve arrivare giusto a filo con la base del bulbo. Metti il vaso in un luogo buio e fresco, avendo cura di aggiungere acqua se calasse. Quando il bulbo comincerà a dare i primi segni di vita lo sposterai al caldo e in media luce. Per fare le radici ci vorranno una ventina di giorni, fino a fine novembre e poi comincerà a sbocciare! Quando comincerà ad avere i primi boccioli potrai metterlo in piena luce, magari davanti ad una finestra.
Il libro consiglia di mettere un pizzico di sale come "antifermentativo", scrivo l'esatta parola, credo serva perché non faccia muffe...
Bulbi in terra: qui è più facile, basta scavare una buca di 10 cm circa e mettere il bulbo dentro avendo cura che la parte appuntita stia verso l'alto e che del radici vadano verso il basso e fra una piantina e l'altra tenere 10 cm di distanza. Importante innaffiare regolarmente, ma spero che la natura e la stagione faccia il suo corso!

You Might Also Like

0 commenti