Inutile piangere sulla frittata versata...


...ovvero come inventarsi una cena e colazione con niente in casa...

Eccomi, come al solito alle prese con impegni e vita frenetica tanto che poi non ho neanche il tempo (o la voglia?!?!) di fare la spesa... in dispensa solo 4 uova... alchè mi dico, per cena frittata e domattina ??? -mancavano pure i biscotti ed il latte, per fortuna lo prendo al distributore automatico, aperto a tutte le ore, buono e genuino e soprattutto a Km0!!! -
Solo che arrivata a casa, e preparata una delle migliori frittate del mondo (con un mazzetto di bruscandoli avanzati dalla spesa precedente), arriva il fatidico momento di girarla, questa frittata, unica prostettiva di cena per quella sera e ultime uova rimaste in casa. Sarà che una volta ero più allenata e invece ultimamente le poche cose che riesco a far girare sono i pancakes della domenica mattina... fatto stà che... plaf!!! la frittata si è splattata sul mio lavandino insieme con i piatti del pranzo. No comment! Desolazione e per cena una pasta al salto...
Ma non mi son persa d'animo e son comunque riuscita a preparare la colazione per il giorno dopo.


Torta senza uova
Ingredienti:
300 gr di zucchero
150 gr di farina 00
70 gr di fecola
1/4 l di latte
75 gr di cacao amaro
una bustina di lievito

Ho mescolato lo zucchero con il latte e il cacao setacciato, vi ho aggiunto la farina, la fecola e il lievito tutti insieme, passandoli al setaccio. Ho versato il tutto in una tortiera con tanto di carta forno (non avevo "tempo da perdere")... e ho messo il tutto in forno per 30minuti a 180°.
Fatta, in un attimo una torta buona, veloce e soprattutto ottima in caso di "oddio non ho proprio niente in casa e sono già le 9 di sera!!!"

You Might Also Like

0 commenti