Risotto sotto pressione


Torno a casa la sera tardi dal lavoro e non ho tempo nè voglia per preparare la cena, c'è da dire che dovrei anche fare la spesa... Praticamente in casa non c'era niente e mi ero quasi rassegnata all'idea di una cena stile "pane e latte"... Poi mi son detta, no! Troppo deprimente... allora mi sono ricordata di quei bellissimi porcini surgelati che avevo in freezzer (della serie che cerco sempre di tenere qualcosa di utile in freezer, che non si sa mai!!!) e mi son detta... risotto!!! Ma non uno di quelli dove devo aspettare un secolo prima di mangiare, o il mio marituccio avrebbe mangiato me!!! No, mi son decisa di provare un bel risotto in pentola a pressione!!!

Risotto con porcini in pentola a pressione:

Ingredienti - per due e la schiscetta del giorno dopo! -
300gr di riso carnaroli
600 ml di brodo (in questo caso confesso che era di dado -ma biologico!!!-)
2 porcini giganti
olio
vino bianco - il goccio che mi era rimasto in frigo -
una cipolla piccola
parmigiano

Ho soffritto la cipolla nell'olio, vi ho aggiunto i porcini a pezzetti, e un minuto dopo il riso perchè si tostasse. Un goccio di vino fino ad evaporazione e il brodo tutto in una volta.
Ho chiuso la pentola a pressione e lasciato andare per 6 minuti dal sibilo.
Una volta sfiatata, l'ho lasciata asciugare quel poco, nel mentre ho aggiunto il parmigiano e impiattato con una solverata di prezzemolo.

You Might Also Like

0 commenti